Risultati sul campo.

Risultati sul campo

Concimi biologici a base di potassio e magnesio

Cinque domande sui concimi KaliSOP®, Patentkali®, ESTA® Kieserit e EPSO Top®

Concimi biologici a base di potassio e magnesio: un aiuto significativo per la resa e il benessere delle nostre colture.

  • Il potassio è molto importante per le coltivazioni. Insieme ad azoto e fosforo è uno dei principali elementi nutritivi che devono essere presenti nei terreni per dare buoni raccolti. La carenza di potassio, infatti, crea spesso problemi di resa.
  • Il magnesio, invece, è il cuore della clorofilla. Le piante carenti di magnesio risultano sensibili ai processi foto ossidativi con conseguente sviluppo di clorosi. Il magnesio assicura una buona distribuzione degli zuccheri nella pianta, stimolando la crescita radicale. Inoltre, migliora l’efficienza d’uso dell’azoto.

Partendo da questo presupposto, proprio come già fatto nella news sul caolino, abbiamo raccolto le domande più frequenti sui nostri concimi a base di potassio e magnesio, in modo da capirne l’uso, le differenze e le peculiarità:

  • KaliSOP® (solfato di potassio)
  • Patentkali® (solfato di potassio magnesiaco)
  • ESTA® Kieserit (solfato di magnesio)
  • EPSO Top® (solfato di magnesio idrosolubile).

Se avete altri dubbi sui concimi a base di potassio e magnesio, non esitate a contattarci!

Quali sono le principali proprietà del concime KaliSOP® a base di potassio e come si applica?

KaliSOP® è un concime biologico con un’alta concentrazione di potassio (al 50%) e zolfo in forma solfatica (al 18%) ed è adatto sia per la concimazione di fondo che di copertura.

Viene usato, per esempio, per la concimazione di vite, ortaggi, tabacco, patate, pomodori, frutteti, fragole, girasoli, cavoli, cipolle, peperoni, cetrioli e meloni.

È totalmente solubile in acqua e ciò permette alle piante di assimilare i nutrienti in maniera diretta, con applicazioni al terreno.

Rispetta le colture sensibili al cloro (la quantità contenuta è molto bassa, max 1% cl) e ha un indice salino molto ridotto, che lo rende adatto alle colture intensive ad alto reddito.

È poi ideale per le colture ad alto fabbisogno di zolfo.

Si trova in sacchi da 25 | 600 kg ed è disponibile in formulazione granulare e polvere.

La dose ottimale? Dipende dal potassio disponibile nel terreno, e dall’obiettivo produttivo.

Patentkali®: cos’è e a cosa serve questo concime potassico e magnesiaco?

Questo concime potassico magnesiaco consentito in agricoltura biologica – ha un elevato contenuto di potassio, magnesio e zolfo. Come per KaliSOP®, i nutritivi sono totalmente solubili in acqua e immediatamente disponibili per le piante.

La sua arma segreta? Patentkali® può essere impiegato in ogni terreno poiché la sua azione è indipendente dal pH del suolo. Inoltre la sua granulometria uniforme ne garantisce una distribuzione omogenea con spandiconcime su tutta la larghezza di lavoro.

Altri vantaggi?

  • È particolarmente indicato per una equilibrata concimazione di ortaggi, frutta, vite, tabacco, girasole e altre colture sensibili al cloro, grazie al giusto rapporto tra potassio e magnesio di 3:1.
  • Nelle patate da consumo e da trasformazione migliora la qualità (macchie nere limitate, migliore stoccaggio, miglior sapore).
  • Nelle patate da fecola aumenta il contenuto di amido, decisivo per la commercializzazione.
  • Nella coltivazione di frutta e ortaggi e nella viticoltura (disseccamento del rachide) favorisce l’aumento della qualità.
  • È indicato per la concimazione di tutte le colture sensibili al cloro in agricoltura e nel giardinaggio visto il suo trascurabile contenuto di cloro (max 3%) e basso indice salino.

ESTA® Kieserit è adatto alla concimazione a base di magnesio?

Esattamente! Kieserit garantisce una fonte ottimale di magnesio alle piante. La sua solubilità non dipende infatti dal valore del pH. E questo è molto importante perché nella maggior parte dei terreni italiani l’alta concentrazione di calcio ostacola la disponibilità di magnesio.

Essendo idrosolubile, inoltre, permette alle piante di avere una disponibilità immediata di magnesio.

Kieserit granulare ha anche un alto contenuto di zolfo che combatte le zolfo-carenze, causa per esempio di disseccamento del rachide nella vite.

Ultima nota positiva? Anche questo concime è consentito in agricoltura biologica.

EPSO Top® è adatto a combattere la carenza di magnesio? Lo posso usare in sinergia con altri concimi?

EPSO Top® è un concime bio idrosolubile a base di magnesio e zolfo con effetto immediato. Può essere usato in miscela con altri concimi liquidi. Solo con fertilizzanti contenenti calcio c’è il rischio di precipitazioni di CaSO4 insolubile.

Durante i periodi di siccità o in caso di temperature elevate, bisogna ridurre il dosaggio ad una soluzione del 2% e fare un trattamento nelle ora più fresche della giornata ad esempio la mattinata o verso sera. 

Come scegliere il concime potassico più adatto?

Come parametri di riferimento è importante considerare la tolleranza della coltura al cloro e il metodo di somministrazione più adatto alle singole esigenze.

In ogni caso, contattateci per dubbi e leggete sempre attentamente le schede prodotto prima dell’utilizzo.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato su tutte le nostre novità

Accetto la privacy policy