Risultati sul campo.

Risultati sul campo

Zeolite in agricoltura, cos’è e perché si usa

Zeolite: Focus sui nostri corroboranti e ammendanti a base di zeolite

Se ne parla sempre di più, ma che cos’è la zeolite? E perché si usala zeolite in agricoltura?

Sono in molti a chiederlo al nostro team di Agricola Internazionale, visto il largo impiego che, negli ultimi tempi, i prodotti a base di zeolite stanno trovando in agricoltura biologica e non solo.

In realtà, più che di zeolite, si dovrebbe parlare di zeoliti al plurale, considerando l’elevato numero e la diversa tipologia di questi minerali.

Letteralmente zeolite significa “pietra che bolle”

Il termine è stato coniato nel 1756 dal mineralogista svedese Freiherr Axel Frederick Cronstedt che identificò una nuova specie minerale in piccole cavità di rocce di origine vulcanica e la chiamò zeolite (da ζέω, “bollire” e λίθος, “pietra”) perché, se sottoposta all’azione del calore, perdeva acqua rigonfiandosi in maniera vigorosa.

Per secoli l’interesse scientifico e commerciale per questi minerali è rimasto legato all’artigianato delle pietre preziose.

Oggi, invece, le zeoliti trovano molte applicazioni pratiche in vari settori.

Zeolite in agricoltura

A noi interessa quello agricolo, dove l’utilizzo di alcuni zeoliti naturali sta prendendo sempre più piede, con interessanti applicazioni soprattutto in viticoltura.

In generale, la zeolite si usa come corroborante per ottimizzare le difese naturali delle piante, e come ammendante per migliorare le caratteristiche fisiche e chimiche del terreno.

Nel 2019 noi di Agricola Internazionale abbiamo stretto una collaborazione con Zeocel Italia, per commercializzare sul territorio nazionale corroboranti e ammendanti a base di zeoliti di tipo clinoptilolite.

Tra i prodotti a base di zeolite in agricoltura di cui disponiamo, un focus speciale meritano l’ammendante Zeofert e il corroborante Zeodry; tutti e due consentiti in agricoltura biologica.

Zeofert, si applica direttamente al terreno ed è indicato negli uliveti, vigneti, alberi da frutta, e nel settore degli ortaggi, e del vivaismo. Composto da zeolitite 100% di origine naturale, non trattata né arricchita chimicamente, si trova in forma granulare a base di clinoptilolite, che migliora la disponibilità dei nutrienti nel terreno, siano essi presenti naturalmente o derivati dalla fertilizzazione.

ZeoDry, invece, è un potenziatore delle difese delle piante a base di zeolite composta al 100% da clinoptilolite micronizzata.

L’applicazione è fogliare o per fertirrigazione e si utilizza su tutte le colture durante tutto il ciclo produttivo.

Le proprietà principali? ZeoDry promuove la formazione di una barriera protettiva ad azione meccanica sulle foglie e sui frutti, favorisce la cicatrizzazione delle micro lesioni su foglie, rami e frutti causate, per esempio, da ife fungine o batteri. Produce un’azione disidratante sulla superficie tra foglie e frutti e sfavorisce l’insediamento di funghi, insetti, acari e nematodi.

Vorreste saperne di più? Per informazioni dettagliate sull’uso e le proprietà dei prodotti consultate le schede tecniche nella nostra specifica sezione del sito.

Per restare sempre aggiornati sulle novità di Agricola Internazionale iscrivetevi alla newsletter!

 

Trattiamo prodotti Zeocelitalia

 

 

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato su tutte le nostre novità

Accetto la privacy policy