Risultati sul campo.

Risultati sul campo

Meeting Agricola Internazionale 2021. La squadra fa la differenza

Dopo la pausa forzata della pandemia, torna l’evento tra business e team building

Una squadra di circa 40 persone che finalmente, dopo la pausa dovuta al Covid nel 2020, si è potuta rincontrare per condividere esperienze, scambiarsi opinioni e semplicemente stare insieme uniti dal collante di un’unica passione: trovare le migliori soluzioni tecniche per l’agricoltura.

Welcome day per ritrovarsi

Il 17 novembre è stata una giornata di arrivi, dedicata soprattutto ai saluti e al benvenuto. Gli ospiti del meeting, infatti, sono giunti a scaglioni e hanno soggiornato in una spa a Bagni di Pisa. Un’occasione conviviale per ritrovarsi insieme dopo tanti mesi trascorsi a fare riunioni davanti al computer.

Un tavolo per aggiornarsi e condividere

I lavori veri e propri hanno preso il via giovedì 18 novembre.

Durante la mattinata Stefania Parra, Michele Castellani, Andrea Roberto Castellani, Antonio Coccina e Alessandro Farnesi di Agricola Internazionale hanno messo in luce i risultati raggiunti, le strategie commerciali e i progetti messi in atto nel corso dell’ultimo anno e quelli che saranno avviati nel 2022.

Si sono, inoltre, susseguiti al tavolo dei relatori i fornitori partner di Agricola Internazionale, in particolare:

  • K+S kali gmbh, azienda di riferimento per i concimi a base di potassio e magnesio, adatti per l’agricoltura biologica;
  • Alzchem Trostberg gmbh, leader nella produzione di concimi speciali e fitoregolatori;
  • Zeocell Italia, specialisti di prodotti a base di zeolite;
  • Verdesian che, per l’occasione, ha presentato il suo nuovo prodotto, il bioattivatore Crop+™.

Chi non ha potuto prendere parte fisicamente alla riunione per le restrizioni dovute al covid è stato raggiunto comunque e ha partecipato attraverso una videocall.

Chef per un giorno per fare team building

L’ultima giornata, quella del 19 novembre, è stata invece costruita attorno alla voglia di fare team building, lavorando in squadra.

Perché la maggior parte dei migliori progetti nascono proprio stando insieme, chiacchierando, unendo le forze in un clima disteso, attorno a un tavolo.

Così alla Scuola Tessieri di Ponsacco si è svolta una vera e propria gara di cucina.

Suddivisi in squadre i partecipanti hanno cucinato il pranzo. Ogni squadra si è occupata di una portata differente, che è stata poi giudicata dagli altri partecipanti.

Il più bel risultato? Ogni partecipante ha votato per l’altra squadra.

«Il meeting è stato un’occasione importante per fare business partendo dai valori, dalle persone, dalle idee che ci accomunano – ha spiegato Andrea Roberto Castellani, responsabile risorse umane e della comunicazione per Agricola Internazionale – Perché senza queste fondamenta, siamo certi che non si possa costruire nulla di davvero solido e importante».

 

Meeting Agricola Internazionale 2021

Meeting Agricola Internazionale 2021

 

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato su tutte le nostre novità

Accetto la privacy policy