Risultati sul campo.

Risultati sul campo

Crop+™, nuovo bioattivatore contro lo stress ossidativo delle piante

Riequilibra la presenza di radicali liberi e mitiga gli effetti dello stress ossidativo nelle colture

Si chiama Crop+™ ed è il nuovo bioattivatore per la difesa dallo stress ossidativo delle piante.

La sua funzione, infatti, è quella di riequilibrare la presenza di radicali liberi nella pianta e di mitigare gli effetti dello stress.

Appena nato, Crop+™ è subito entrato a far parte della famiglia di prodotti e mezzi tecnici per l’agricoltura distribuiti da Agricola Internazionale.

In questo articolo iniziamo a conoscerlo meglio, per scoprirne composizione, funzione, principio e utilizzo.

A che cosa serve Crop+™?

La prima domanda, quando nasce un prodotto, è proprio questa.

Qual è la sua funzione? Per cosa lo posso usare?

Crop+™ è un prodotto con elevata attività antiossidante.

Permette una diminuzione dell’azione degli stress abiotici e degli stress ossidativi, dannosi per le piante soprattutto nella fase vegetativa e riproduttiva della coltura.

Sintetizzando potremmo dire che Crop+™ serve per:

  • proteggere le piante dagli stress abiotici;
  • aumentare l’attività antiossidante;
  • riequilibrare i radicali liberi;
  • migliorare l’efficienza d’uso dei nutrienti;
  • ottimizzare la resa e la qualità delle colture.

Da che cosa è composto?

La combinazione di questo bioattivatore è ottenuta dalla fermentazione multistadio di metaboliti (come peptidi, acidi carbossilici e amminoacidi) ai quali sono aggiunti micronutrienti complessati ed estratti vegetali, in cui sono presenti:

  • composti fenolici
  • betaine
  • carboidrati

Il composto subisce un processo di bioattivazione e stabilizzazione, per ottenere un formulato omogeneo. 

Crop+™ contro lo stress ossidativo. Come funziona?

La funzione antistress del prodotto si sviluppa con l’azione sinergica di due meccanismi d’azione (MDA):

  • l’attività antiossidante (MDA1)
  • l’ attivazione genica (MDA2)

Focus sull’attività antiossidante di Crop+™

I polifenoli naturali all’interno del composto sviluppano un’attività antiossidante nei confronti delle specie reattive all’ossigeno (ROS in inglese) o ai radicali liberi che nascono in condizioni di stress abiotico come:

  • alte o basse temperature
  • periodi di siccità
  • elevata intensità luminosa
  • salinità.

Infatti, in condizioni di stress, la capacità delle piante di bilanciare i radicali liberi si riduce, generandone un accumulo e provocando così danni a livello di:

  • membrane cellulari
  • proteine
  • struttura del DNA.

In pratica, si verifica lo stress ossidativo.

Crop+™ serve a ribilanciare la presenza di radicali liberi nella pianta e permettere di mitigare gli effetti dello stress.

Focus sull’attività genica

Crop+™ è in grado anche di attivare l’espressione di gruppi di geni coinvolti in quattro processi metabolici fondamentali, stimolando:

  • la fotosintesi
  • il metabolismo dei carboidrati e dei lipidi
  • le reazioni di ossido riduzione.

L’attivazione genica permette così alla pianta di:

  • aumentare l’apporto energetico;
  • migliorare l’efficienza d’uso dei nutrienti;
  • rafforzare le membrane e le pareti cellulari;
  • proteggere la pianta dagli stress ossidativi causati dall’accumulo di radicali liberi.

Come si usa Crop+™ ?

La dose è: 100 – 200 ml/hl di acqua

La miscela di Crop+™ deve essere diluita in acqua e può poi essere applicata con tutti i modelli di irroratrici, sin dalle prime fasi vegetative.

Si raccomanda di eseguire saggi di compatibilità con altri prodotti.

Dubbi? Curiosità?

Contattaci!

Crop+™, bioattivatore

Crop+™, bioattivatore

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato su tutte le nostre novità

Accetto la privacy policy